Germania, mancano gli agenti segreti al femminile

Germania, mancano gli agenti segreti al femminile

Nei servizi segreti tedeschi non ci sono donne abbastanza, le poche sono collocate ai vertici e per la prima volta una signora è ministro agli interni, la socialdemocratica Nancy Faeser, ma si tratta di scelte politiche. Le donne sono al comando e ai loro ordini hanno squadre maschili. Nelle organizzazioni terroristiche o nella criminalità organizzata e nei servizi avversari, la presenza femminile è forte, un problema antico e una delle cause per cui i servizi segreti tedeschi non riescono a collaborare con le colleghe francesi, americani, britannici proprio a causa della mancanza di agenti donne.
In 10 anni le donne smascherate arrestate per spionaggio, appena nove. I servizi sono organizzati su base regionale.

Redazione

Immagine dal sito www.siracusaoggi.it