Accordi per l’innovazione – Secondo Sportello

Accordi per l’innovazione – Secondo Sportello

Questa pagina è dedicata al secondo sportello previsto dalla misura. Se stai cercando informazioni sul primo sportello oppure sul bando automotive vai alle sezioni dedicate.

Apertura domande secondo sportello: 31 gennaio 2023
La procedura di precompilazione della domanda sarà disponibile dal 17 gennaio.

A chi si rivolge
Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese di qualsiasi dimensione, con almeno due bilanci approvati, che esercitano attività industriali, agroindustriali, artigiane o di servizi all’industria (attività di cui all’art. 2195 del codice civile, numeri 1, 3 e 5) nonché attività di ricerca.

Le imprese proponenti possono presentare progetti anche in forma congiunta tra loro, fino a un massimo di cinque soggetti co-proponenti. Possono essere soggetti co-proponenti di un progetto congiunto anche gli Organismi di ricerca e, limitatamente ai progetti afferenti alle linee di intervento “Sistemi alimentari”, “Sistemi di bio innovazione nella bioeconomia dell’Unione” e “Sistemi circolari”, anche le imprese agricole che esercitano le attività di cui all’art. 2135 c.c.

Un soggetto proponente può presentare una sola domanda di agevolazione in qualità di singolo proponente o in qualità di soggetto capofila di un progetto congiunto… (Continua a leggere sul sito www.mise.gov.it)

dal sito www.mise.gov.it