Bando Traduzioni MAECI 2023, tutte le novità

di | 1 Apr 2023

C’è tempo fino al 5 maggio per candidarsi per i Premi e i Contributi della Farnesina.

Da oggi è disponibile a questo link il nuovo bando per i Premi e Contributi alla Traduzione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, che presenta molte novità: in primis, l’apertura alle agenzie letterarie, che insieme alle case editrici italiane e straniere potranno presentare le loro candidature, a beneficio della casa editrice estera con cui sia stato sottoscritto un contratto di cessione diritti o – altro elemento di interesse che il bando 2023 mette in rilievo – una lettera di intenti.

Inoltre, il bando 2023, in vista dell’edizione 2024 della Buchmesse di Francoforte in cui l’Italia sarà Paese ospite d’onore, riserva un’attenzione tutta particolare alla lingua tedesca, dato che la traduzione verso questa lingua viene considerata, proprio in virtù di questo importante appuntamento internazionale, a carattere prioritario.

Il nuovo bando traduzioni scadrà il 5 maggio. Come sempre, le candidature andranno presentate attraverso l’Istituto Italiano di Cultura competente per territorio nel Paese dove ha sede la casa editrice straniera che pubblicherà il libro in traduzione, o, in assenza di un IIC, presso l’Ambasciata d’Italia. Previsto un evento di presentazione del nuovo bando, il 10 marzo, all’interno del programma professionale della fiera dell’editoria indipendente Bookpride a Milano.

dal sito www.italiana.esteri.it