MICHELE SCHIAVONE CONFERMATO SEGRETARIO GENERALE CGIE

di | 22 Giu 2023

Michele Schiavone è stato confermato Segretario Generale del Consiglio Generale degli Italiani all’estero. Tramite lo scrutinio al termine del primo turno di votazioni alla Farnesina in occasione dell’Assemblea plenaria del nuovo Consiglio, che si è insediato lunedì 19 giugno mattina.
59 i consiglieri che hanno votato e, alla prima votazione, era necessaria la maggioranza assoluta: Schiavone ha ottenuto 35 preferenze, 13 sono andate a Luigi Billé. La successiva attribuzione di dieci schede inizialmente giudicate nulle in quanto non indicavano il nominativo prescelto sulla facciata corretta ha rimodulato il numero dei voti, con Schiavone che è arrivato a 44 e Billè a 14.
Con Schiavone sono stati eletti anche i Vicesegretari Generali del CGIE: si tratta di Silvana Mangione (Paesi Anglofoni), Maria Chiara Prodi (Europa), Mariano Gazola (Sudamerica) e Gianluca Lodetti (Governativi).
Il segretario generale ha evidenziato come il CGIE abbia potuto riprendere la propria attività ordinaria e tornare alla normalità dopo diversi anni di blocchi, dovuti sia alla pandemia che a una decisione dell’Avvocatura dello Stato. “L’obiettivo di questo nuovo mandato – ha detto Schiavone – sarà quello di restituire le ali a un organismo che in tutti questi anni è riuscito a produrre tantissime attività ed essere propositivo nei confronti dei governi che hanno preceduto quello attuale, rimettendo in primo piano le politiche degli italiani nel mondo quale motore delle attività del ministero degli Esteri.
Il Presidente del Cgie, il ministro degli Esteri Antonio Tajani (che interverrà venerdì nella giornata conclusiva dei lavori dell’Assemblea plenaria), non ha mai nascosto vicinanza e attenzione alle comunità degli italiani all’Estero. Secondo Schiavone, verrà portato avanti un lavoro comune per ridare slancio alle comunità nella realizzazione di progetti, aspettative e prospettive politiche. A presiedere le votazioni è stato il Direttore Generale per gli Italiani all’Estero della Farnesina, Luigi Maria Vignali.

Immagine dal sito www.genteditalia.org

 

Auguri di Buon Lavoro al Segretario e al Comitato di Presidenza

 

dalla Redazione

 

Michele Schiavone
E’ un pugliese nel mondo il Segretario Generale del CGIEE’ Michele Schiavone, pugliese residente in Svizzera, il nuovo Segretario Generale del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (CGIE), l’organo di consulenza del Parlamento italiano sui temi di interesse per i nostri connazionali all’estero. L’elezione a Segretario Generale è avvenuta nella serata di lunedì 21 marzo, a Roma, presso la Farnesina, nel corso della prima di cinque giornate di lavori dell’assemblea plenaria del CGIE. Michele Schiavone, 56 anni ad aprile, pugliese di Fasano (BR), trasferitosi in Svizzera all’età di 18 anni, è da sempre impegnato in politica e nel mondo dell’associazionismo, organizzando e animando la grandissima comunità italiana nella Confederazione Elvetica. Non a caso è considerato un veterano del CGIE ma anche del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo (CGPM), l’omologo organo regionale consultivo e di garanzia delle comunità di pugliesi nel mondo, di cui è componente.
Riconfermato Segretario Generale del CGIE nel giugno 2023.