Prigozhin, ‘torniamo indietro per non spargere sangue’

di | 24 Giu 2023

L’annuncio ‘dopo essere arrivati a 200 km da Mosca’

I miliziani della Wagner sono arrivati “a 200 chilometri da Mosca” ma ora fanno “marcia indietro”, tornando verso sud per evitare “spargimento di sangue russo” da una parte o dall’altra.

Lo afferma in un nuovo audio Yevgeny Prigozhin.

 

dal sito www.ansa.it