Guerra Israele-Hamas, scambio ostaggi-prigionieri. Tregua resta appesa a un filo

di | 1 Dic 2023

Altri sei israeliani sequestrati da Hamas durante l’attacco del 7 ottobre sono stati liberati. In cambio Israele ha rilasciato 30 detenuti palestinesi. Ma dopo l’attentato a Gerusalemme, durante il quale sono morte quattro persone, la tregua ormai sembra essere appesa a un filo, nonostante Hamas si dica “disponibile a prolungarla” oltre la scadenza (all’alba del 1° dicembre). ”Abbiamo giurato, io stesso ho giurato, di eliminare Hamas. Niente ci fermerà”: così il premier israeliano Netanyahu

La tregua tra Israele e Hamas è a forte rischio, nonostante la liberazione di altri sei israeliani, sequestrati dai membri dell’organizzazione durante l’attacco del 7 ottobre. In cambio Israele ha rilasciato 30 detenuti palestinesi.

Ma dopo l’attentato a Gerusalemme, durante il quale sono morte quattro persone, la tregua ormai sembra essere appesa a un filo, nonostante Hamas si dica “disponibile a prolungarla” oltre la scadenza (all’alba del 1° dicembre). ”Abbiamo giurato, io stesso ho giurato, di eliminare Hamas. Niente ci fermerà”: così il premier israeliano Netanyahu”…

Continua a leggere sul sito www.tg24.sky.it

dal sito www.tg24.sky.it