New York Times, Stellantis ha capitolato negli Usa a causa di un sindacato simile alla nostra Cgil

di | 1 Dic 2023

La prima a capitolare è stata la Ford, dopo è toccata a Stellantis. Secondo il giornale citato il nuovo contratto di lavoro di Stellantis, il precedente è scaduto il 15 settembre, mentre quello attuale è stato siglato sostanzialmente identico a quello strappato a Ford nei giorni scorsi. Di base ci sarà un aumento del 25% distribuito su tre anni per tutti. Nella bozza d’accordo c’è un meccanismo come la scala mobile italiana che adegui gli stipendi a eventuali crescite dell’inflazione.

Redazione

Immagine dal sito www.mediastellantis.com