DOPPIA CITTADINANZA ITALO-BRITANNICA: CONSIGLI

di | 1 Mar 2024

La naturalizzazione è il processo legale attraverso il quale un individuo acquisisce la cittadinanza di un altro paese diverso da quello in cui è nato o di cui è già cittadino. Un italiano che vive nel Regno Unito può ottenere la cittadinanza britannica al costo di £1580 (dal 4 ottobre 2023) se soddisfa i requisiti previsti dalla legge britannica, che (salvo eccezioni) includono ad esempio:

  • Aver vissuto nel Regno Unito per almeno cinque anni (o tre anni se sposato/a con un cittadino britannico e titolare di un visto di residenza permanente).
  • Aver ottenuto l’Indefinite Leave to Remain (ad esempio il settled status), o il diritto alla stessa, da almeno un anno, salvo eccezioni.
  • Non aver superato i 90 giorni di assenza negli ultimi 365 giorni, e i 450 giorni negli ultimi 5 anni.
  • Dimostrare di essere stati presenti nel Regno Unito esattamente 5 anni prima del giorno in cui Home Office riceve la domanda di naturalizzazione.
  • Avere un buon livello di conoscenza della lingua inglese (B1 o superiore).
  • Aver superato il test “Life in the UK” sulla cultura britannica.
  • Avere un buon comportamento, ad esempio non avere subito condanne penali e non avere violato le leggi sull’immigrazione.

La doppia cittadinanza, ovvero essere sia cittadini italiani che cittadini britannici, è permessa rispettivamente dalla Legge n. 91/1992 per l’Italia, e dal British Nationality Act del 1981 (e successive modifiche) per il Regno Unito.

Come per tutte le altre query di immigrazione, è illegale dare consigli personalizzati se non si è autorizzati a farlo. Raccomandiamo dunque di affidarsi soltanto a professionisti registrati con OISC, o ad avvocati… meglio se membri ILPA.

Fare qualche errore non implica sempre un rifiuto automatico, anzi: i caseworker sono incoraggiati dalla guidance a valutare se applicare discrezione. Tuttavia, a quel punto dipende da loro, e in caso di rifiuto non si ha diritto al rimborso dei soldi pagati per mandare l’application,, al momento £1580, e in precedenza £1330 fino al 3 ottobre 2023.

Parte dei requisiti è aver superato il Life in the UK test, 24 domande a risposta multipla su temi relativi alla storia e ai costumi del Regno Unito. Due dritte. La prima: non comprate il libro o l’ebook! Si trova legalmente e facilmente gratis in formato PDF sul web. La seconda: si trovano tanti siti web e app che “simulano” il test… alcuni contengono domande difficilissime e inverosimili, altri al contrario domande troppo facili. Questo sito contiene sedici test con domande che sono state davvero chieste all’esame. Avendolo fatto io stesso, vi confermo che 23 domande su 24 chieste durante il test era in almeno uno di quei sedici test. Ovviamente, nuove domande vengono aggiunte regolarmente, e non è detto che vengano immediatamente inserite sul sito web: studiate!

fonte: https://www.i3italy.org/doppia-cittadinanza/

immagine: https://it.freepik.com/