STOP AI RESI GRATUITI PER GLI ACQUISTI ONLINE

di | 1 Mar 2024

Ammontano sempre più i siti web che eliminano la possibilità di restituire gratuitamente i prodotti acquistati. Molte aziende da tempo hanno già iniziato a pretendere di pagare le spese di spedizione o un piccolo importo. Questa pratica è già una solida realtà all’estero anche perché la logistica  è diventata complicata per le aziende. In Svizzera i resi superano il 45%,in Germania il 44% mentre in Francia il 24%.Le  categorie  generano più resi  in Europa sono l’abbigliamento con il 38,37%,seguite dalle scarpe con il 29,58%,accessori al 24,66%.


fonte e immagine: Ansa.it