“UNITELMASAPIENZA IN RICERCA” IL NUOVO FORMAT MULTIMEDIALE PROMOSSO DAL GENDER EQUALITY PLAN (GEP)

di | 1 Mag 2024

Il Gender Equality Plan (GEP) di UnitelmaSapienza, documento approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 13 luglio 2022, rappresenta la volontà dell’Ateneo di investire in maniera efficace in attività volte al raggiungimento dell’uguaglianza di genere. Tra le azioni proposte la pubblicazione periodica di interviste alle docenti del nostro Ateneo, al fine di diffondere i risultati delle ricerche condotte.

Questa iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività sulla “questione di genere” che il nostro Ateneo promuove. Tra le azioni proposte mi piace sottolineare quelle legate al   work-life balance e la cultura dell’organizzazione, all’equilibrio di genere nelle posizioni di vertice, all’uguaglianza di genere nel reclutamento, all’integrazione della dimensione di genere nella ricerca e nella didattica, alle misure contro la violenza di genereHa dichiarato il Magnifico Rettore Bruno Botta. 

Le azioni proposte dal GEP sono volte a perseguire l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile numero 5 dell’Agenda 2030 (Raggiungere la parità di genere e l’empowerment di tutte le donne e le ragazze), in linea con la volontà di sensibilizzare l’intera comunità accademica sul tema.

Sul sito ufficiale di UnitelmaSapienza è stata creata una specifica sezione sulla “questione di genere”.

UnitelmaSapienza in Ricerca, intervista a Nadia Sansone 

Dalla messa a punto di metodologie per l’apprendimento attivo, come l’Approccio Trialogico all’Apprendimento, alle metodologie confluite nel modello eLearning di Ateneo. Dall’Intelligenza Artificiale Generativa per l’apprendimento e l’insegnamento, alle ricadute e possibilità dei nuovi sistemi di GAI. Di questo, e non solo, abbiamo parlato con Nadia Sansone, professoressa associata di Economia applicata presso UnitelmaSapienza. Intervista a cura di Roberto Sciarrone.