L’A.N.F.E. ANCHE IN LIBANO LA SEDE DELL’ASSOCIAZIONE

di | 1 Giu 2024

L’ A.N.F.E. (Associazione Nazionale Famiglie Emigrati) è un’associazione senza fini di lucro fondata l’8 marzo 1947 dall’on. Maria Federici, madre Costituente e riconosciuta Ente Morale nel 1968 con decreto del Presidente della Repubblica n°658 del 12/02/68.

L’Associazione, avente sede a Roma, è nata in un periodo storico caratterizzato da importanti flussi migratori in uscita dall’Italia, per rispondere alla necessità di assistenza degli emigranti e delle loro famiglie nella tutela dei loro diritti e a sostegno delle comunità italiane nel mondo, per il mantenimento dei collegamenti con la terra d’origine. Organizzato a livello internazionale con 48 rappresentanze estere in 16 Paesi, in Italia l’Ente è strutturato in 44 Strutture provinciali e 16 regionali.

In considerazione delle profonde modifiche intercorse nei flussi migratori degli ultimi anni, l’A.N.F.E. affronta anche il tema dell’immigrazione organizzando corsi linguistico-culturali per figli di immigrati e promuovendo diverse iniziative a sostegno dell’inclusione sociale di cittadini migranti, intesa come convergenza di valori sanciti dalla Costituzione italiana e richiamati nella Carta dei valori della cittadinanza e dell’integrazione (D.L. 23/04/07).

Nella stessa ottica l’Ente è iscritto nel Registro degli Enti e delle Associazioni che svolgono attività in favore degli immigrati del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione Generale per l’Immigrazione e nel Registro UNAR, il Registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività nel campo della lotta alle discriminazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. L’A.N.F.E. è tra i fondatori della Consulta Nazionale dell’Emigrazione (CNE), del Consiglio Generale dell’Union International des Organismes Familiaux, dei Comites e del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (CGIE).

Partecipa attivamente ai tavoli dei Consigli Territoriali dell’Immigrazione, della Commissione contributi Stampa Italiana all’estero della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Fa parte dell’ICEPS Istituto per la Cooperazione Economica Internazionale e i Problemi dello Sviluppo.

L’A.N.F.E. attua programmi di interrelazione tra politiche migratorie e di sviluppo, analizzando gli aspetti storici dei fenomeni migratori e attivando programmi culturali a sostegno delle iniziative di ricerca.

Precipui obiettivi di tale attività sono il mantenimento ed il miglioramento del “senso di appartenenza” alla comunità di italiani all’estero, la valorizzazione delle tradizioni, degli usi e dei costumi italiani, specie nei confronti degli emigrati di terza e quarta generazione, il rafforzamento dell’Italian Style e dell’Italian Heritage, per facilitare movimenti culturali, commerciali e produttivi, la conoscenza e la diffusione della cultura italiana verso generazioni che poco o nulla conoscono delle medesime.

A tale scopo, l’A.N.F.E. ha prodotto e sostenuto numerosi progetti per la diffusione della cultura italiana all’estero e per la promozione di un’integrazione tra le comunità migranti.

Fonte e info: https://anfe.it/libano/