GIUSTIZIA CIVILE PIU’ VELOCE GRAZIE ALL’UFFICIO PER IL PROCESSO

di | 1 Lug 2024

I risultati del  lavoro di gruppo di un gruppo di  ricercatori del Ministero della Giustizia e della Banca di Italia nell’ambito di un accordo di collaborazione per la valutazione dell’impatto delle misure del PNNR. Nel primo trimestre 2022  alla fine del 2023 i tribunali hanno registrato una variazione nel numero dei procedimenti definiti di circa 4 punti percentuali più elevata, per i provvedimenti più complessi la variazione è di circa 10 punti percentuali. L’incremento complessivo è valutabile in circa 100.000 procedimenti civili all’anno, pari a circa 1/3 dell’arretrato 2019.

Fonte: https://www.italiaoggi.it/