<font color="#FF0000"> SENZA CAPO NÈ CODA </font>

L’inizio della campagna elettorale è un triste spettacolo di coalizioni e partiti senza una linea politica che fanno false promesse e raggirano gli elettori nascondendo un becero trasformismo dietro la maschera della democrazia. A destra sostengono d’essere tre alleati, l’uno diverso dall’altro, ma chi sarà il leader, chi guiderà l’alleanza e, quindi, chi andrà a…

<font color="#FF0000"> FRONTIERA </font>

Reagendo alla guerra di Putin, l’Unione Europea si è riscoperta più forte e più veloce di prima. Il treno sta per partire e adesso vogliono salirci tutti. Il treno è in fase di decollo. La storia ha riproposto il suo peso, il continente europeo è sottoposto alle tensioni che quella e la geografia gli hanno…

<font color="#FF0000">LA RABBIA</font>

Inflazione e costo del lavoro sono due macrotemi che ci accompagnano da anni. Poi sono arrivati il Covid, i sussidi e i relativi blocchi. La rabbia dei cittadini però, non è colpa solo della politica. Si deve tenere conto della rabbia. Non può essere ignorata. Non appena rieletto, Macron ha promesso: saprò occuparmi della rabbia.…

<font color="#FF0000"> NATO DUE VOLTE </font>

Vladimir Putin non si è fermato alla Crimea, incorporata nel 2017, e non si fermerà all’Ucraina nel 2022. La Nato torna alla sua funzione, rinasce perché l’incubo si è risvegliato. Ciascun aderente sarà in guerra se un altro sarà aggredito. Un criminale sta falsificando la Storia, per ricostruire un impero. Ci era chiaro che l’obiettivo…

<font color="#FF0000"> CARO BABBO NATALE </font>

Caro Babbo Natale, pensi di essere il solo che può fare quel che fai in questi giorni o credi che altri potrebbero continuare il lavoro da te impostato? Scusa la domanda non gravata da eccesso di acume, ma sento che la si rivolge spesso e sarebbe bello vedere la reazione se l’interrogato rispondesse: no, ci…

<font color="#FF0000"> COMMODITÈ </font>

Il Trattato del Quirinale ha un significato molto importante. Francia e Italia devono marciare insieme: hanno interessi comuni, largamente prevalenti sugli interessi in contrasto. Il Trattato del Quirinale ha un significato che supera il pur importante contenuto delle 60 pagine che saranno firmate. I nostri due Paesi hanno storie fortemente intrecciate, con pagine splendide e…

<font color="#FF0000"> MINORITARIO </font>

Le forze politiche dovrebbero avere un interesse comune: il riordino della rappresentanza, in coerenza con il modello costituzionale. L’alternativa è che spariscano tutti, fino a far collassare il sistema. L’Italia non è il solo Paese il cui governo è retto da una maggioranza composta da partiti avversari. Ma si è raccontato agli elettori che spetta…

<font color="#FF0000"> GIUSTIZIANDOSI </font>

Non è credibile che il problema siano le bizze di Giuseppe Conte, in cerca di ruolo politico e partitico, né che tutto si risolva negli equilibri interni al gruppo che ebbe più voti di tutti, raccolti contro ogni governo per poi cercare di restare in ogni governo. Attorno alla giustizia si gioca una partita più…

<font color="#FF0000">IPOCRITI E FALSI SU FALCONE</font>

Le ricorrenze sono micidiali: non si può ignorarle, mentre onorandole si partecipa a un’orgia di retorica. Ma c’è la terza possibilità: che si metta in scena l’orgia dell’ipocrisia, fino a sconfinare nella falsificazione e nel tradimento. È quel che capita il 23 maggio, ogni volta che si ricorda Giovanni Falcone. Si ricorda la sua lunga…

<font color="#FF0000">INCIVILTÀ & TRASFORMISMO</font>

Il trasformismo non è andato in prescrizione, mandando in malora la serietà della politica, degradandolo a tatticismo privo d’idee, di limiti, di senso. Alla fine, su un campo di battaglia tappezzato di vittime umane e di umani non credibili, non c’è un solo vincitore. In compenso c’è una sola sconfitta: la giustizia. La cancellazione della…