<font color="#FF0000"> LA MEMORIA DI NOI STESSI </font>

Nel corso delle decine di incontri attraverso il Paese per presentare e raccontare Liliana Segre. Il mare nero dell’indifferenza ricordo spesso che non si tratta di un libro dedicato soltanto (se si può dire soltanto in relazione a quell’orrore) al racconto di ciò che è stato. È lo stesso messaggio della Senatrice, peraltro, a non…

<font color="#FF0000"> I GIORNI DELLA DIMENTICANZA </font>

È una parola italiana, italianissima, tra le più italiane che ci siano. È il dimenticatoio, quel luogo immaginario della dimenticanza dove tutto va a finire. E dove sta finendo l’Italia, che si dimentica tutto quanto, la propria storia, quando c’era il fascismo, quando eravamo poverissimi e a milioni attraversavamo il mare, quando non c’era la…

I # SOVRANOS <BR> di Giuseppe Civati

  E così dopo l’amico austriaco Kurz (che manca una «t» altrimenti sarebbe Cuore di tenebra, proprio), arriva la leader dei nazisti tedeschi, amici pure loro, a dire che non devono essere loro a pagare per la ricca Italia, che è assurdo, che sono pazzi questi romani e tutto il resto della solita retorica contro…

<font color="#FF0000"> LA LEGGE ELETTORALE DEL CIPOLLA </font>

Autoritaria nei modi, autolesionistica nei risultati. Il capolavoro politico del Rosatellum è il seguente: una legge elettorale pensata per fare male ad altri (M5s e sinistra) che fa del male a chi l’ha elaborata. Come le trappole dei cartoni animati, in cui puntualmente finisce il coyote. Oggi su Repubblica i parlamentari della maggioranza danno per…

<font color="#FF0000">  IL VOTO INUTILE </font>

Quello che ho cercato di dire oggi, al convegno promosso da Stefano Fassina in Campidoglio. Ci si candida a prendere un voto più degli altri, non a fare bella figura. Non dobbiamo cadere nella trappola del voto utile: il voto di questi anni è stato inutile per due ragioni. La prima: i nostri voti, la…

<font color="#FF0000"> SPERO NON CAPITI MAI A VOI… </font>

Giuseppe Sciortino ha scritto un bel libro sull’accoglienza e le migrazioni (Rebus immigrazione, Il Mulino) che ha voluto dedicare agli abitanti di Gorino, «scesi in piazza con successo nell’ottobre 2016 per impedire che dodici donne dormissero nell’ostello che si trova nel loro paese». Sciortino auspicava in questa sua dedica politicissima: «Possano non trovarsi mai stranieri…